LinkedIn consentirà agli utenti di aggiungere sondaggi ai post
LinkedIn sta lavorando su una funzionalità che consentirà agli utenti di aggiungere facilmente un sondaggio a qualsiasi post.

La funzionalità è stata scoperta da Jane Manchun Wong, esperta nel trovare funzionalità inedite da app di reverse engineering.

Jane Manchun Wong@wongmjane

LinkedIn is working on polls

View image on Twitter
33 people are talking about this

Secondo lo screenshot condiviso da Wong, i sondaggi di LinkedIn funzioneranno allo stesso modo dei sondaggi di Twitter.

Gli utenti possono creare un semplice sondaggio con una domanda e fino a quattro risposte.

Una differenza importante da notare è che i sondaggi di LinkedIn possono durare fino a due settimane, mentre la durata massima dei sondaggi di Twitter è di sette giorni.

Altre principali piattaforme di social media, come Facebook e Instagram, consentono solo la creazione o la condivisione di sondaggi in storie che durano 24 ore.

LinkedIn non ha annunciato ufficialmente nulla riguardo a questa funzione o quando verrà rilasciata.

Tuttavia, la società ha pubblicato tranquillamente diversi documenti di aiuto su come utilizzare i sondaggi quando la funzione verrà infine lanciata.

Questi documenti di aiuto servono come riconoscimento ufficiale del fatto che i sondaggi di LinkedIn nei post sono una funzionalità esistente e che verranno infine distribuiti agli utenti.

Ecco di più su quanto dichiarato nei documenti di aiuto.

Una panoramica dei sondaggi di LinkedIn

La funzionalità dei sondaggi di LinkedIn viene gradualmente distribuita agli utenti e sarà ampiamente disponibile “presto”.

È una funzionalità nativa, il che significa che i sondaggi possono essere aggiunti ai post senza la necessità di un’applicazione di terze parti.

In precedenza, la creazione di un sondaggio su LinkedIn richiedeva l’uso di un’app come Google Forms o Survey Monkey.

Quando viene implementata la funzione Sondaggi nativi di LinkedIn, gli utenti possono creare un sondaggio dalla schermata di post composizione.

Come afferma l’azienda in uno dei numerosi documenti di aiuto sui sondaggi, possono essere utilizzati per raccogliere informazioni di marketing su tendenze e opinioni o semplicemente per iniziare una conversazione.

“La funzione Sondaggi LinkedIn ti aiuta a interagire con gli altri membri chiedendo loro le loro prospettive su vari argomenti.

I sondaggi ti aiutano a capire le tendenze e le opinioni e possono essere un ottimo inizio di conversazione. “

Esistono alcune limitazioni ai sondaggi, poiché LinkedIn rileva che non possono essere utilizzati per chiedere opinioni politiche, stato di salute o altri dati sensibili.

Sondaggi LinkedIn – Dettagli tecnici

Visibilità del sondaggio

Quando si crea un sondaggio, è possibile regolare la visibilità nel modo desiderato.

L’impostazione di visibilità predefinita è “chiunque”, ma altre opzioni includono:

  • Chiunque + Twitter : visibile a chiunque sia su LinkedIn che su Twitter.
  • Solo connessioni : visibile solo alle connessioni di 1 ° grado dell’autore del sondaggio.
  • Membri del gruppo : visibili solo ai membri di un gruppo in cui è stato condiviso il sondaggio.
  • Partecipanti all’evento : visibili a tutti i partecipanti a un evento specifico.

Una volta impostata la visibilità per un sondaggio, non può essere modificata.

Durata sondaggio

La durata del sondaggio può essere impostata su una delle seguenti opzioni:

  • Un giorno
  • Tre giorni
  • Una settimana
  • Due settimane

Analisi del sondaggio

L’autore di un sondaggio sarà in grado di vedere chi ha votato e come ha votato ogni persona.

Gli autori del sondaggio possono anche visualizzare i risultati aggregati visualizzati in un formato percentuale e il numero di voti per opzione.

Quando un sondaggio viene creato da una Pagina LinkedIn, tutti gli amministratori di quella Pagina LinkedIn saranno in grado di vedere chi ha votato e come ogni persona ha votato.

Sondaggi nei gruppi

I sondaggi possono essere nuovamente creati nei gruppi di LinkedIn.

Questa è una funzionalità che è stata offerta diversi anni fa, ma è stata tolta nel 2014.

I sondaggi di supporto Mobile + Desktop possono essere creati dalla home page del desktop, nonché dall’app LinkedIn per iOS e Android.

Le risposte sono (principalmente) anonime

Quando un utente vota un sondaggio, la sua risposta non sarà visibile a nessuno tranne all’autore del sondaggio.

Altre persone, comprese le connessioni di primo grado, non sarebbero altrimenti consapevoli del fatto che un utente abbia votato per un sondaggio o quale fosse la sua risposta.

Source:www.searchenginejournal.com

Cristina Tripodi

Sono Cristina Tripodi, Web Specialist, aiuto le Persone a trasformare le loro Idee in Business nel Web. Ti aiuto a costruire la tua idea e trovare le soluzioni giuste!